Banche e ascolto attivo

ACCORDO NAZIONALE SULLE POLITICHE COMMERCIALI E SULL’ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO

8 febbraio 2017, Roma

ASCOLTO ATTIVO significa maggiore coinvolgimento dei lavoratori e del management per migliorare i contenuti professionali in banca, in linea con la Responsabilità Sociale d’Impresa.
ASCOLTO ATTIVO significa maggiore attenzione delle persone operanti nel sistema bancario verso i contenuti del loro lavoro e verso le necessità e le aspettative dei cittadini utenti.

In seguito all’Accordo firmato l’8 di febbraio 2017 tra ABI e le organizzazioni sindacali firmatarie del settore bancario, il mondo delle banche va incontro a un processo di cambiamento e rinnovamento che potremmo definire di portata storica.

L’accordo riguarda le politiche commerciali e l’organizzazione del lavoro, e tocca approfonditamente i temi del benessere organizzativo e del clima lavorativo. Questo documento propone il rilancio della credibilità, la trasparenza e la fiducia nel settore bancario, il benessere e la sicurezza dei lavoratori, così come la prevenzione dello stress lavoro-correlato.

In particolare, viene rilevata concretamente la necessità di politiche coerenti nei confronti degli utenti del sistema bancario e nel contempo di mettere a disposizione dei lavoratori servizi di ascolto attivo e di sostegno professionale caratterizzati da scientificità e terzietà, che possano fornire supporto al lavoratore e condividere con la banca le aree più sensibili e le azioni di miglioramento, nel rispetto della normativa e della privacy.

IF – Informazione&Fiducia® è una realtà consolidata nel mondo bancario sia a livello associativo che di realtà sul territorio.

IF – Informazione&Fiducia® propone un servizio di ascolto attivo e sostegno professionale per i lavoratori delle banche, coordinato dal suo Comitato Tecnico-Scientifico e basato su un valido modello applicativo.

IF – Informazione&Fiducia® risponde concretamente alle esigenze di comunicazione interna, di informazione, di sviluppo e di responsabilità sociale delle banche ai sensi dell’Accordo dell’8 febbraio 2017 sulle politiche commerciali e l’organizzazione del lavoro.

È un servizio completo che consente di ascoltare ed agire tramite la messa in pratica di azioni efficaci di coerenza etica e di monitoraggio del benessere organizzativo, di prevenzione delle molestie e delle violenze nei luoghi di lavoro e dei disagi derivanti dallo stress lavoro-correlato, interpretando i dati sulla base delle normative vigenti.

IF – Informazione&Fiducia® è un servizio attivo già da tempo, riconosciuto dal settore bancario e in linea con i principi dell’Accordo Nazionale ancora prima che esso venisse stipulato.

Il servizio di IF – Informazione&Fiducia® si svolge in 3 fasi:
1) l’ascolto attivo e il sostegno professionale
2) il monitoraggio
3) i report periodici che permettono ad ogni banca
di svolgere azioni di miglioramento.

IF – INFORMAZIONE&FIDUCIA®

PER IL SETTORE BANCARIO

IF – Informazione&Fiducia® è un servizio completo e consolidato di ascolto attivo e sostegno professionale che consente di ascoltare e agire, nella prospettiva della promozione del benessere lavorativo e della riduzione del disagio.

L’adesione a IF – Informazione & Fiducia® garantisce alle banche un servizio che si sviluppa in tre fasi:

  • Avvio del servizio – comunicazione interna ai lavoratori dell’avvio del servizio
  • Ascolto e supporto – ascolto attivo e sostegno professionale dei lavoratori tramite strumenti telefonici e informatici
  • Report trimestrali – comunicazioni al management bancario sulle eventuali criticità e segnalazioni positive comunicate al servizio di ascolto, in forma aggregata, rispettando rigorosamente l’anonimato dei lavoratori, e sulle possibili azioni correttive e migliorative

 

Eccellenza Tecnico scientifica IF - Informazione&Fiducia Benessere organizzativo per le Banche

ECCELLENZA TECNICO-SCIENTIFICA

Il modello scientificamente validato e il monitoraggio costante permettono a IF – Informazione&Fiducia® di trasmettere le eventuali criticità e segnalazioni positive comunicate al servizio di ascolto attivo e di sostegno professionale in forma aggregata, garantendo l’anonimato dei lavoratori, attraverso report trimestrali che vengono invati al management bancario.

Ascolto attivo e sostegno professionale terzietà e garanzia IF - Informazione&Fiducia

TERZIETÀ E GARANZIA

Il Comitato Tecnico-Scientifico di Garanzia, composto da studiosi, specialisti e professionisti di alto profilo, autorevole ed esterno alla banca, garantisce la validità delle azioni correttive e migliorative nell’interesse dei lavoratori e della banca.
IF – Informazione&Fiducia® costituisce un significativo contributo nella prospettiva della Responsabilità Sociale d’Impresa e dell’Azienda Positiva.

 

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Il team di IF – Informazione&Fiducia® è sempre attivo. Contattaci e richiedi un preventivo, è gratuito e assolutamente senza vincoli. Utilizza l’email sottostante o il form contatti.

Numero Verde IF - Informazione&Fiducia Benessere Ascolto attivo e sostegno professionale

IF – Informazione&Fiducia® by CISES S.r.l.

Email: info@informazionefiducia.it
Web: Informazionefiducia.it

NOME E COGNOME

TELEFONO

EMAIL

BANCA DI APPARTENENZA

IL TUO MESSAGGIO

Autorizzo al trattamento dei dati come da Policy sotto riportata

[recaptcha]

Policy trattamento dei dati

Con l’invio dell’ordine e/o richiesta contatto date autorizzazione al trattamento dei Vostri dati personali ai sensi della Legge 675/96 e D.Lgs. 196/2003. Il vostro indirizzo e i vostri dati personali verranno utilizzati esclusivamente per l’espletamento del vostro ordine e/o richiesta e per inviarvi informazioni che riteniamo interessanti e utili riguardanti il sito informazionefiducia.it nonché i servizi dal sito commercializzati. Garantiamo che per nessun motivo questo indirizzo verrà comunicato ad altre società Informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”).
I dati forniti permetteranno a Leonardo Ranieri, Titolare del trattamento, di soddisfare i vostri ordini e farvi partecipare delle iniziative.
Il conferimento dei dati è facoltativo. Tuttavia, senza il vostro consenso non potremmo fornirvi i servizi indicati.
Vi confermiamo che i vostri dati non saranno diffusi ma saranno custoditi e trattati nel rispetto delle misure di sicurezza richieste dalla legge, con o senza l’ausilio di mezzi elettronici.

Diritti dell’interessato (art. 7 del D. Lgs. 196/2003)

In qualsiasi momento scrivendo al Responsabile del Trattamento Dati Leonardo Ranieri è possibile ottenere l’aggiornamento, la rettifica e la cancellazione dei dati.